GENOA - Perinetti: "Hamsik? Mi sarei comportato come il Napoli"

Share

GENOA - Perinetti:

In tutto questo il Milan si trova dentro un centravanti fortissimo come Piatek. Tra un anno sarà ancora più forte: è veloce, forte, segna in più modi. "Secondo me Piatek e molto felice di essere al Milan, durante il ritiro della Nazionale avrò l'occasione di parlare con lui". Basta che si riprendano un po', comprando 4 o 5 giocatori e costruendo una squadra competitiva per entrare tra i Top 10 o Top 15 club al mondo. Raccogliere l'eredità di Higuain non era certo semplice, ma a quanto pare "Il pistolero" sembra non riuscire a smettere di segnare ed è andato sempre a segno con la maglia rossonera quando ha giocato dal primo minuto, anche nel pareggio per 1-1 contro la Roma dove ha sfruttato al meglio un passaggio di Paquetà per anticipare Fazio e battere Olsen.

Infine, Daniele Massaro, che ha elogiato Piatek a Sky Sport 24: "È entrato 20 minuti col Napoli e ha avuto subito due palle gol, ha fatto capire la passione che ci mette". Purtroppo non abbiamo club forti, ci sono pochi soldi, i migliori vanno via. Adesso quasi tutti vogliono andare in Italia, è una bella cosa. "Poi questi Europei saranno strani, perchè si giocheranno in tanti paesi".

Insomma, il Milan vuole difendere a tutti i costi il temporaneo quarto posto che varrebbe la qualificazione in Champions League.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.