Sandra Oh trionfa ai Golden Globe ed entra nella storia

Share

Sandra Oh trionfa ai Golden Globe ed entra nella storia

Innanzitutto è stata la prima asiatica ad aver presentato i Golden Globes - lo ha fatto con Andy Samberg, il Detective Jake Peralta di Brooklin Nine-Nine - poi, è stata anche la prima asiatica ad aver vinto più di una statuetta (già nel 2006 se ne aggiudicò una per Grey's Anatomy). La più apprezzata della serata è stata Lady Gaga in versione "fata turchina", che per ritirare il premio Miglior canzone dell'anno in "A star is born" ha sfoggiato un lungo e pomposo abito azzurro di Valentino, abbinato a dei capelli dello stesso colore. "Sandra Oh ha elogiato Crazy Rich Asians come un momento epocale per la rappresentazione degli asiatici nel cinema: "Crazy Rich Asians è il primo film in studio con un ruolo da protagonista asiatico americano da Ghost in the Shell e Aloha." ha detto riferendosi al film interpretato da Emma Stone che è stato catalogato come uno dei peggiori casi di 'whitewashing" visto che il ruolo della protagonista asiatica viene interpretato da un'attrice bianca.

Stessa cosa vale per il premio al miglior regista, concordato da entrambe le giurie solo 11 volte, quindi non si può proprio dire che i membri dell'Accademy stiano lì a guardare i Golden Globe e prendere appunti.

La stampa straniera a Hollywood, giuria dei Golden Globe, ha scelto Olivia Colman come migliore attrice in un film commedia o musicale per La Favorita, in cui interpreta la regina Anna. Il premio come miglior film d'animazione è andato a Spider-Man - Un nuovo universo, mentre Brian Hayes, Peter Farrelly e Nick Vallelonga ottengono la miglior sceneggiatura per Green Book.

Ben Whishaw ha vinto il Globo come miglior attore non protagonista nella miniserie "A very English scandal", sulla storia del deputato gay Jeremy Thorpe.

Non smentisce il pronostico invece "Roma" del messicano Alfonso Cuaron, che vince come miglior film straniero e per la miglior regia.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.