Mourinho: "Non vado al Benfica. Real? Un grande onore"

Share

Mourinho:

Ai microfoni di Correio da Manhã, José Mourinho, manager recentemente esonerato dal Manchester United, allontana l'ipotesi di un nuovo approdo in patria, dove ha cominciato a muovere i primi passi della sua gloriosa carriera da allenatore. Un passo importante quello del tecnico portoghese che adesso potrà valutare con attenzione tutte le proposte che gli arriveranno. Aspetterà il Real Madrid? Mourinho non ha chiuso le porte ad un ritorno immediato in Spagna ma vuole ottenere garanzie precise sul mercato estivo del Real Madrid: il portoghese vorrebbe rifondare la squadra sui pilastri dell'attuale Inter ossia Skriniar e Icardi.

Queste le parole di Mourinho che attende un'offerta più allettante di allenare in Portogallo.

Nessuna intenzione di tornare in Portogallo per lo Special One, accostato al Benfica: "Ho grande rispetto per il club e per il presidente, che si è rivelato un amico, ma al momento non c'è nessuna possibilità che io torni nel mio paese".

"Posso affermare che a oggi non ho alcuna intenzione di lavorare in Portogallo". L'ho provato quando sono arrivato al Chelsea.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.