Meningite, il cinquantenne è grave ma stabile

Share

Meningite, il cinquantenne è grave ma stabile

A quanto si legge in una comunicazione fatta pervenire a tutti coloro che sono stati presenti, infatti, l'Amministrazione della Camera è stata informata che all'evento "svoltosi presso la nuova Aula dei gruppi in occasione del Giorno della Memoria ha partecipato un ragazzo che successivamente è stato ricoverato per meningite meningococcica". Il paziente resta ricoverato in isolamento in rianimazione.

La meningite è la presentazione più comune di malattia invasiva da meningococco. Le sue condizioni sono stabili, risponde bene alle cure. Gli accertamenti hanno rilevato che si trattava di meningite, da qui i trattamenti del caso. L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha immediatamente attivato le misure di profilassi per i parenti del paziente. Il cinquantenne vive con la madre e svolge un impiego che lo vede operare all'aria aperta. Diverso sarebbe stato se il paziente avesse, ad esempio, lavorato in un luogo chiuso ed a contatto con altre persone come in un ufficio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.