Il tonfo di Apple a Wall Street, cosa succede all'azienda di Jobs

Share

È stata la prima volta che la società ha dato indicazioni sui ricavi prima del rilascio dei risultati trimestrali da quando l'iPhone è stato lanciato nel 2007.

Tonfo di Apple in Borsa, dove arriva a perdere il 10,01%, per un capitalizzazione di mercato inferiore a Google.

La società ha bruciato 446 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato dal record del 3 ottobre scorso.

In pratica, la società di Cupertino prevede entrate per 84 miliardi di dollari contro una forbice prevista prima tra gli 89 e i 93 miliardi di dollari e comunque al di sotto delle stime degli analisti (91,5 miliardi di dollari). Solo quattro colossi dello S&P 500 hanno una capitalizzazione di mercato superiore ad Apple: si tratta di Microsoft, Amazon, Alphabet e Berkshire Hathaway.

Non è un momento florido per l'economia cinese, che sta rallentando dopo anni di corsa irrefrenabile, anche a causa delle continue tensioni con gli Stati Uniti d'America. Lo afferma Kevin Hassett, presidente del consiglio degli advisor economici della Casa Bianca, in un'intervista alla Cnn.

E anche Baidu, il motore di ricerca cinese, segue Apple nel lanciare l'allarme sul rallentamento dell'economia della Cina.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.