Bomba esplode vicino chiesa del Cairo, muore un artificiere

Share

Bomba esplode vicino chiesa del Cairo, muore un artificiere

Solo il giorno prima dell'inaugurazione un poliziotto era morto, e altri due erano rimasti feriti nel disinnesco di una bomba in una chiesa nel quartiere di Nasr City al Cairo.

In precedenza Sky News Arabia aveva parlato di un ordigno all'interno della chiesa. In occasione del Natale, le misure di sicurezza sono state particolarmente rafforzate per sventare attentati contro la comunità copta. Oltre alla morte dell'artificiere lo scoppio ha provocato il ferimento di un'altra persona, riferisce ancora un comunicato del dicastero citato dall'agenzia egiziana Mena.

"Fonti della sicurezza egiziane: rinvenuta una bomba all'interno di una chiesa a Nasr City, nell'est del Cairo, e un artificiere è morto nel tentativo di disinnescarla", riferisce il tweet dell'autorevole emittente panaraba. L'esplosione è avvenuta a due giorni dalla celebrazione del Natale copto, che si celebra domani in Egitto, mentre oggi viene inaugurata la nuova cattedrale copta dedicata alla Natività del Cristo. "L'ordigno era stato piazzato in un luogo situato fra una chiesa e una moschea", precisa il testo che indica come vittime "il maggiore di polizia Mostafa Ebeid e un altro ferito".

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.