Milan, niente stangata dall’Uefa. In arrivo una sanzione: le cifre

Share

Milan, niente stangata dall’Uefa. In arrivo una sanzione: le cifre

Poi i soldi sul mercato. La sentenza riguarda le sanzioni per la violazione del Fair Play Finanziario per il triennio 2014-17. Oltre alla multa, la Uefa potrebbe impedire al Milan di modificare la lista per l'Europa League e subordinare i nuovi acquisti a cessioni di pari valore o superiori. E parte di questa pena di natura economica sarà in questo modo sospesa o legata alla condizionale, aspetto che potrebbe interessare fino ai due terzi della pena.

Nel maggio 2015, la Beneamata fu condannata con la stessa formula: multa di venti milioni, di cui sei da saldare in tre rate nel giro di un anno, e gli altri quattordici vincolati all'evoluzione del rendiconto economico.

CORTOCIRCUITO. La pena rientrerebbe così nella ragionevolezza auspicata dal Milan. Il verdetto della Camera Giudicante arriverà tra la giornata di venerdì e quella di mercoledì prossimo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.