Juventus-Inter, le ultime: Bentancur stringe i denti, anche Emre Can convovato

Share

Juventus-Inter, le ultime: Bentancur stringe i denti, anche Emre Can convovato

Il famoso rumore dei nemici la lascia indifferente o ti stimola? Corsa scudetto chiusa? Vincere oggi era molto importante, con questi tre punti dobbiamo vincere una partita in meno per il nostro obiettivo. E il campionato non va ammazzato, va vinto.

Juve che comincia in sordina.

Oltre all'uruguagio, il tecnico dovrà valutare gran parte della rosa in quanto ancora non ha deciso chi scenderà in campo e la rifinitura sarà decisiva in questo senso. Più importante domani o la Champions? .

La 15a giornata di A si apre con il derby d'Italia Juventus-Inter; si tratta della 234esima volta che si affrontano bianconeri e nerazzurri: il bilancio è a favore della Vecchia Signora (105 vittorie contro le 71 dell'Inter).

Prima di andare a scoprire come poter guardare la sfida tra Juventus e Inter, ci vogliamo soffermare sui dati statistici che ci anticipano cosa potremmo vedere questa sera in campo. Bisogna fare un passo alla volta.

Emre Can, a 39 giorni dall'intervento alla tiroide, in tempi anticipati, è già tornato in forma e anche tra i convocati.

"Stiamo bene ma sarà una gara difficile".

"Devo valutare un po' tutti i ruoli". Al 36' è invece Brozovic a bloccare una pericolosa conclusione di Bentancur a botta sicura; successivamente è Chiellini a provarci, ma il suo colpo di testa è respinto da Handanovic.

"È una squadra che gioca che tende ad allungarti che si esalta negli spazi". I miei auguri per il Napoli sono quelli di fare meglio dello scorso anno. Credo che poi le qualità siano venute fuori. La Juve non è solo lui, ha tanti giocatoti forti e ogni stagione va a prendere i migliori delle avversarie.

Cosa hanno in comune Allegri e Spalletti?

"In comune è che siamo della stessa regione!" Già, perché a costo di risultare ripetitivi, amici ed amiche, la Juventus sta riscrivendo la storia minuto dopo minuto, partita dopo partita. "Da solo davanti alla difesa non è ancora pronto, perché non riesce a dare tempi giusti, per ora aiuta Pjanic nella costruzione".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.