In Germania hanno bloccato la vendita degli iPhone 7 e 8

Share

In Germania hanno bloccato la vendita degli iPhone 7 e 8

Il tribunale del distretto di Monaco ha stabilito ieri che Apple sta violando la proprietà intellettuale di Qualcomm in relazione alla tecnologia di risparmio energetico negli smartphone e ha accolto la richiesta di ingiunzione permanente di Qualcomm, ordinando ad Apple di cessare la vendita, la commercializzazione e l'importazione ai fini di vendita in Germania degli iPhone che violano il brevetto (si trattarebbe di iPhone 7 ed iPhone 8). Si tratterebbe quindi di tutte le unità in commercio in Germania. Il 10 dicembre un tribunale cinese ha riconosciuto l'infrazione dei brevetti da parte di Apple e imposto il bando di iPhone 6S e 6S Plus, 7 e 7 Plus, 8 e Plus, iPhone X.

Genova - Nell'ultimo weekend prima di Natale, la notizia è "rimbalzata" sui principali siti italiani legati al mondo Apple, da Saggiamente a Macity , anche perché è praticamente la prima volta che accade: seguendo in qualche modo le orme dei concorrenti più "popolari", l'azienda di Cupertino ha lanciato anche nel nostro paese una "Offerta limitata" sui nuovi iPhone, Xs e Xr . Per Qualcomm è la seconda importante vittoria giudiziaria dopo quella ottenuta alcuni giorni fa in Cina, sempre per la presunta violazione di alcuni brevetti. Siamo ovviamente delusi da questo verdetto e abbiamo in programma di ricorrere in appello. Il tribunale regionale di Monaco di Baviera ha spalleggiato la posizione di Qualcomm, vietando di fatto l'importazione e la vendita di alcuni modelli di iPhone in tutta la nazione. Tutti i modelli di iPhone restano disponibili tramite operatori e rivenditori in 4300 negozi in Germania. "Queste azioni legali hanno avuto poco successo e al massimo portano a ridurre l'innovazione e a far aumentare i prezzi".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.