Gabriel Garko è gay? "Sono stanco di smentire la mia omosessualità"

Share

Gabriel Garko è gay?

Gabriel Garko cala il velo definitivamente e torna a parlare della sua presunta omosessualità, smentendo ancora una volta le voci a riguardo.

Gabriel Garko ha dichiarato di aver sentito la necessità di mettere in pausa la sua carriera per ritrovare la pace interiore ormai smarrita.

"Mai avuto un contratto per una storia, ma non mi meraviglio". L'attore poi aggiunge che che le cose brutte e false lo fanno soffrire, in particolare la cattiveria dilagante sui social network: "mi fa paura" sostiene, anche questo è il motivo per il quale non posta più contenuti come faceva in passato. Molto spesso è stato preso di mira per via del suo fisico, del suo volto e di tutto quello che ha fatto nella sua vita privata e tutto questo lo aveva stancato tanto che, dopo la sua ultima fiction su Canale 5, proprio a Verissimo, aveva annunciato il suo anno sabatico.

"Sono cambiate tantissime cose nella mia vita, sia dal punto di vista affettivo, sia dal punto di vista lavorativo - ha iniziato a raccontare l'ex protagonista de Il Bello delle Donne alla redazione di Chi - Mi sono ritirato per un po' dalle scene, e in questo periodo di ritiro mi sono finalmente ritrovato e sono più forte di prima. Il mio rapporto con i social è cambiato perché non voglio far parte del gioco al massacro e della condivisione forzata".

Nel corso dell'intervista rilasciata al settimanale di gossip, l'artista l'ha specificato: "Di me si è sempre detto tutto, compresa la leggenda sulla mia omosessualità".

A ciò si è aggiunta la lettura di libri di pensiero e fisica quantistica. Quanto alla sua bellezza, Gabriel afferma: "La mia bellezza è stata sempre un limite, ma più per gli altri che per me".

Nell'intervista Gabriel Garko affronta anche il tema dell'amore, e ammette: "Sono profondamente spaventato dall'amore e, mai come oggi, non so più se è meglio darsi o egoisticamente ricevere e basta. È una leggenda che ho già smentito in passato ed ora me ne è passata la voglia".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.