Dieta ricca di sale corrode le ossa

Share

Dieta ricca di sale corrode le ossa

Gli studiosi del Baker Heart and Diabetes Institute di Sydney, guidati dal biotecnologo Andrew Murphy, hanno alimentato topi di laboratorio per 12 settimane con una dieta ad alto contenuto di sale (equivalente per gli umani a 12 grammi di sale al giorno, che è quello che molti consumano) per esaminarne gli effetti, oltre all'ipertensione. Hanno così scoperto che le cellule della milza producevano un'eccessiva quantità di globuli bianchi. "Abbiamo continuato a vagliare i dati e le evidenze si sono moltiplicate" hanno detto i ricercatori. Tuttavia va precisato che trattandosi di uno studio soltanto preliminare non ha ancora ricevuto pubblicazione su riviste scientifiche, pertanto i risultati andranno approfonditi con successive ricerche. I ricercatori hanno riferito anche di aver esaminato le ossa, trovandole piene di buchi. Sono costituite da un'impalcatura di cellule ossee, con cellule staminali che hanno il compito di produrre nuove cellule per il sangue.

A poco a poco i risultati sono stati sempre più chiari, perché gli esperti hanno riscontrato che le ossa degli animali erano disseminate di buchi.

La corrosione ossea, legata all'azione di cellule immunitarie iperattive a causa del sale, potrebbe essere associata agli stessi meccanismi che portano alla pressione sanguigna alta e agli attacchi di cuore. La ricerca però, è già stata presentata in molte conferenze sia nazionali che internazionali. "Quando le cellule immunitarie cominciano a corrodere l'osso, le staminali si diffondono liberamente", spiegano gli scienziati. Lì, iniziano a produrre troppi globuli bianchi, che possono bloccare i vasi sanguigni e aumentare la pressione sanguigna. La ricerca australiana ha avuto il merito di evidenziare anche un ruolo importante svolto dal sistema immunitario nel compromettere la salute a causa di un'alimentazione eccessiva di sodio.

Il lavoro del professor Murphy è parte di un più ampio movimento attraverso la comunità scientifica per riconsiderare le malattie cardiovascolari - il termine generico per le malattie del cuore causate da ipertensione e colesterolo alto.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.