Velazquez: "Abbiamo incontrato molte grandi squadre, ci manca solo l'Inter"

Share

Velazquez:

Per l'ivoriano naturalizzato francese quella di questa sera sarà una prova complicata ma fondamentale per il Milan che dovrà fare a meno per molto tempo dell'infortunato Lucas Biglia. Da giovane ha fatto un intervento chirurgico lì, speriamo nulla di grave. Gli assistenti sono Marrazzo e Bottegoni, il quarto uomo è Giacomelli. Allo Stadio Friuli si sfidano due squadre dallo stato d'animo diverso: i bianconeri di Velazquez (9 punti), a ridosso della zona retrocessione e con un solo punto conquistato nelle ultime cinque partite, e i rossoneri guidati da Gattuso (18), reduci dalle due vittorie su Sampdoria e Genoa e in piena zona europea. "Castillejo e Borini sono entrati bene, abbiamo bisogno di tutti: chi entra deve farsi trovare pronto". A centrocampo, per forza di cose, verrà confermato anche Bakayoko.

"Suso era abituato a stare sempre sulla linea laterale, oggi ha giocato anche da mezzapunta con grande entusiasmo. Domani giorno libero, poi inizieremo a pensare al Betis", ha concluso Gattuso.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.