Spread oggi in Italia, l’andamento del differenziale Btp-Bund

Share

A Milano scivolano le banche, nonostante l'esito dello stress test giudicato dagli analisti positivo per il sistema. Soffrono anche Ferrari e Moncler. Sono andate meglio le altre piazze europee (Parigi -0,01%, Francoforte -0,21%, Londra +0,3% circa e Madrid +0,25%), che hanno guardato a Wall Street, contrastata alla vigilia delle elezioni di meta' mandato: serviranno per rinnovare la Camera e un terzo del Senato e le ultime analisi prevedono un Congresso diviso, con i democratici di nuovo in maggioranza alla Camera. Chiusura pesante per i principali listini asiatici. Lo spread Btp-Bund è in lieve aumento a 292 punti base.

Il rendimento del decennale (L'ANDAMENTO IN TEMPO REALE DELLO SPREAD) è pari al 3,31%. Si registra qualche tensione in più sui due anni (+8 punti). Tokyo ha perso l'1,55%, Seul lo 0,9%, Sydney lo 0,5, Shanghai lo 0,4% mentre Shenzhen ha ceduto lo 0,01%. A raffreddare gli entusiasmi per una rapida fine della guerra commerciale ci ha pensato il consigliere economico della Casa Bianca, Larry Kudlow, che ha escluso un'intesa imminente. Ne risente anche l'euro, che scende poco sotto 1,14 sul dollaro nel giorno in cui l'Italia dovrà affrontare le critiche dell'Eurogruppo sulla manovra. Il tasso di rendimento sul decennale del Tesoro era al 3,335%.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.