Spazio, stasera l'atterraggio su Marte della sonda InSight

Share

Spazio, stasera l'atterraggio su Marte della sonda InSight

Dalle ore 20:15, dal Centro di Controllo di ALTEC di Torino, l'emittente televisiva manderà in onda lo speciale "Marte: missione InSight", curato da Luigi Bignami. La sonda InSight penetrerà fino a cinque metri sotto la superficie del Pianeta Rosso.

La missione partita lo scorso maggio è unica nel suo genere. "Il nostro sensore ha contribuito a determinare con precisione il puntamento della sonda e dei suoi motori, come sta facendo dal giorno del lancio" spiega Molina. Dopo il lancio avvenuto lo scorso 5 maggio dalla base californiana di Vandenberg, Insight (Interior Exploration using Seismic Investigations, Geodesy and Heat Transport) ha percorso oltre 484 milioni di chilometri, raggiungendo una velocità di punta di 10.000 chilometri orari. "La ricerca scientifica e le conseguenti scoperte aprono infatti notevoli possibilità di conoscenza dell'Universo e della sua evoluzione". Con questa sonda la Nasa avvierà la prima missione di esplorazione del "cuore"' di Marte, supportata anche da tanta tecnologia italiana. Potremmo dire che non c'è sonda che studi Marte senza il contributo italiano. Ora la sonda dovrà dispiegare i grandi pannelli solari e depositare gli strumenti scientifici direttamente sul suolo di Marte. L'atterraggio morbido, ricorda l'Agenzia Spaziale italiana, è riuscito solo al 40% dei veicoli che lo ha tentato, e il primato, ad oggi, è ancora prerogativa esclusiva degli Stati Uniti.

Arrivato su Marte, il lander Insight ha inviato un segnale ai satelliti MarCO, testimonianza del suo arrivo, che a sua volta è stato inviato sulla terra. I due veicoli, lanciati con InSight, ma indipendenti rispetto al lander, devono testare la capacità di trasmettere, in tempo reale verso la Terra, i dati prodotti da Insight, durante l'ingresso in atmosfera, la discesa e l'atterraggio.

A bordo del lander è presente anche Larri, un microriflettore italiano di ultima generazione sviluppato dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) con il supporto dell'Agenzia Spaziale Italiana.

Il rover della Nasa della missione Insight è il quattordicesimo veicolo su Marte da quando la prima missione, la sovietica Mars 2, sbarcò nel 1971.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.