Serie A Parma, Sepe: "Spero Ancelotti mi chiami, sono ancora del Napoli"

Share

"L'importante non era perdere, era una partita importante per la classifica". Dobbiamo essere soddisfatti di questo pareggio: non si tratta di due punti persi, bensì di un punto guadagnato.

Poi l'auspicio: "L'anno scorso, con Sarri, non ho avuto possibilità". Sono contentissimo di stare qui, giocare con continuità e divertirmi. Al Parma sono felice, mi sto divertendo e vedremo in futuro se arriverà la chiamata del mister, lo spero, sono di proprietà del Napoli, sono napoletano e tifoso azzurro. "Speriamo vincano martedì in Champions League e che riescano ad accorciare sulla Juventus".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.