Psg, Buffon: "Potevo andare al Napoli"

Share

Psg, Buffon:

"Sarà una partita delicata, contro un avversario di grandissimo livello - confessa l'ex n". E l'allenatore della formazione francese ha dichiarato in conferenza stampa che toccherà proprio a Buffon difendere i pali del Paris Saint-Germain sia nella prossima gara di campionato contro il Lille, sia in quella di Champions League contro il Napoli al San Paolo, match valido per la quarta giornata della fase a gironi che si disputerà il prossimo 6 novembre.

Gigi Buffon si racconta ai microfoni della redazione di Sky Sport.

Cosa significa? Che per adesso i transalpini, nonostante gli investimenti milionari, sono fuori dalla massima competizione europea per club. Offerte dall'Italia? Avrei potuto prendere in considerazione un qualcosa di romantico come Parma. Credo che se a 40 anni sono ancora a giocare a questi livelli, un po' lo devo anche a me stessoIl PSG non è favorito, per certi traguardi c'è bisogno di un percorso, di un progetto, di una società e una squadra che si conoscano da tempo. Oppure il Genoa per cui tifavo da bimbo. Ci scherzerei, l'ironia è il modo migliore per abbattere dei muri e creare subito un'empatiaNon mi piace si dica che è un'ossessione per me, è un termine che non ha un'accezione positiva. Il Psg è una novità di questi anni e necessita di tempo.

"In Champions ci sono 2 o 3 favorite per la vittoria finale, senza dubbio non puoi non mettere il Barcellona perché ricordiamoci che hanno il primo e a volte secondo giocatore più forte del mondo".

IL FUTURO - Intanto, come scrive Le Parisien, Buffon ha espresso la volontà di restare anche il prossimo anno a Parigi, dove vuole vincere la Champions League.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.