MotoGp, la Pramac Racing vince il titolo team indipendenti

Share

MotoGp, la Pramac Racing vince il titolo team indipendenti

Il titolo riservato alle squadre indipendenti è stato conquistato grazie ai 17 punti ottenuti da Jack Miller e Danilo Petrucci che hanno chiuso rispettivamente in ottava e nona posizione a Sepang. Dopo aver occupato per gran parte della stagione la quarta posizione assoluta nella classifica dei team, Alma Pramac Racing ottiene la matematica certezza della TOP 5 dietro alle factory Honda, Ducati, Yamaha e Suzuki con 46 punti di vantaggio su Yamaha Tech3. La stagione, però, non è finita. "Adesso chiediamo a Danilo di mettere la ciliegina sulla torta e regalarci a Valencia anche il premio di First Independent Rider". "Un ringraziamento a Danilo, Jack e a tutti i tecnici, i meccanici e allo staff che con il loro impegno hanno reso possibile raggiungere un traguardo di così prestigioso".

Il pilota di Terni commenta così: "Non sono contento per come sono andate cose oggi".

"Speravo di rimanere il più vicino con i migliori - ha affermato - non ho nemmeno provato a rodare la gomma nel warmup e avevo pochissimo grip, mi mancava infatti la trazione. È un problema che si ripete spesso quello di gestire la temperatura. A Valencia troveremo delle condizioni diverse e spero di avere delle buone sensazioni". Abbiamo deciso di provare la gomma rain morbida al posteriore ma soltanto dopo abbiamo capito che era meno performante rispetto alla media. Petrucci è tutt'altro che veloce e a stretto giro perde la posizione sia nei confronti di Rins che di Viñales: è 9° a quindici giri dalla conclusione, mentre davanti sono Rossi, Márquez e Zarco a contendersi la testa della corsa.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.