L'influenza ha già messo a letto 185.000 italiani

Share

L'influenza ha già messo a letto 185.000 italiani

Accelera la sua corsa la diffusione dell'influenza in Italia. Lo evidenzia il secondo bollettino settimanale della sorveglianza InfluNet, a cura dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss), precisando che l'attività dei virus influenzali è comunque al momento "ai livelli di base". Sono già 185mila in tutto i connazionali che si stima siano stati colpiti dall'inizio della sorveglianza epidemiologica, circa 67mila nell'ultima settimana osservata, dal 29 ottobre al 4 novembre. In ogni caso, statisticamente anche quest'anno ci si può aspettare da adesso in poi un aumento del numero di persone che si ammaleranno ogni settimana.

L'incidenza maggiore - rivela il rapporto - si trova nella fascia 0-4 anni con 2 casi ogni mille assistiti. La sorveglianza sentinella della sindrome influenzale InfluNet è coordinata dall'Iss con il sostegno del Ministero della Salute. La rete di ricerca si avvale del contributo dei medici di medicina generale, pediatri e dei referenti presso le Asl e le Regioni.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.