Hajime Tabata lascia Square Enix e Final Fantasy XV si ferma

Share

Hajime Tabata lascia Square Enix e Final Fantasy XV si ferma

Cambiano così i piani per il futuro di Final Fantasy XV.

Un piccolo terremoto ha coinvolto stanotte Square Enix e la sua serie di punta, Final Fantasy: il direttore dello sviluppo di Final Fantasy XV Hajime Tabata ha infatti annunciato le sue dimissioni dall'azienda, motivate dalla volontà di aprire un proprio studio di sviluppo che gli permetterà di perseguire appieno il suo prossimo progetto e "prossima sfida".

Nata a metà degli anni '80 sulla prima console Nintendo, la saga di Final Fantasy è riuscita non solo a sdoganare il genere dei giochi di ruolo giapponesi anche in Occidente, ma anche - e soprattutto - ad imporsi come una delle più amate dalla community di appassionati. Ho un annuncio personale da farvi: ho lasciato Luminous Productions e il gruppo Square Enix il 31 ottobre 2018. Per questo motivo, ho deciso di lasciare la mia attuale posizione e di dare il via a una mia compagnia, per riuscire a raggiungere l'obiettivo. Gli Episode Aranea, Episode Lunafreya ed Episode Noctis non vedranno quindi mai la luce del sole, anche se Square Enix vorrebbe mostrarci in futuro quello che avrebbero potuto essere, magari con il rilascio dei filmati ed artwork che erano stati prodotti finora per questi DLC. Il successo di quest'ultimo lo ha poi portato sul travagliato Final Fantasy Versus 13 project, che ha contribuito a portare a casa come Final Fantasy XV verso la fine del 2016. Mentre continuano i lavori su Episode Ardyn e Luminous Productions lavora su nuovi progetti, ho sentito che per me era giunto il momento di passare il testimone alla nuova generazione di talentuosi colleghi, che meritano fiducia.

Hajime Tabata annuncia di aver lasciato Square Enix e Luminous Productions lo scorso 31 ottobre.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.