Francia, l’ultradestra progettava un attentato contro Macron: sei arresti

Share

Francia, l’ultradestra progettava un attentato contro Macron: sei arresti

L'ammonimento e' stato rilanciato dal presidente francese Emmanuel Macron, in occasione del centenario dell'armistizio della Prima Guerra Mondiale. Un Fondo europeo di difesa sarà istituito nel 2019 per sviluppare le capacità militari degli Stati membri e promuovere l'indipendenza strategica dell'Ue.

Un vero esercito per l'Europa.

Nell'intervista, Macron ha chiesto di ascoltare queste paure, compresa quella per "un'Europa ultraliberale che non consente più alle classi medie di vivere bene: abbiamo bisogno di un'Europa che protegga ulteriormente i salariati, che sia meno aperta ai venti". Visitando l'ex fronte occidentale a Verdun, il leader francese ha detto che Mosca ha dimostrato di potere esser una minaccia e l'Europa deve essere capace di "difendersi meglio da sola". Voglio costruire un vero dialogo di sicurezza con la Russia. Credo in un'Europa sovrana, con un vero esercito europeo.

Macron ha citato senza nominarle "potenze autoritarie che riemergono e si armano nuovamente ai confini dell'Europa", e ha sottolineato la necessità di "protezione contro la Cina, la Russia e persino gli Stati Uniti d'America".

Secondo il capo dell'Eliseo il clima in cui viviamo oggi è simile a quello degli anni Trenta. Sono sprofondati in una crisi dalla quale si rimettono a fatica oggi. "E in quei paesi, assistiamo ad un'ascesa dei nazionalismi (...) l'Europa in pace in cui viviamo da 70 anni è una parentesi dorata nella nostra storia".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.