Camerun: rilasciati i 79 studenti rapiti - Ultima Ora

Share

Un commando armato, forse composto da ribelli separatisti, ha rapito 78 ragazzi, alunni di una scuola cristiana protestante presbiteriana in un villaggio nella travagliata regione di nord-ovest del Camerun. Insieme agli oltre settanta ragazzi e al preside sarebbero stati portati in un luogo sconosciuto anche un autista e un docente della scuola.

Gli studenti sequestrati hanno un'età compresa tra gli 11 e i 17 anni. I rapitori non avrebbero chiesto un riscatto ma la chiusura della scuola, secondo quanto riferito dal reverendo Samuel Fonki Forba, a capo della chiesa presbiteriana camerunense. Nella zona combattono dal 2017 alcune milizie che chiedono la secessione di due regioni anglofone, tra cui la Regione del nordovest, dal resto del Camerun. Finora non è stata diffusa alcuna rivendicazione.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.