Borsa: europee in rialzo in avvio, Milano +1,26%

Share

Borsa: europee in rialzo in avvio, Milano +1,26%

Piazza Affari dopo un avvio in lieve calo gira in positivo con il Ftse Mib che guadagna lo 0,5% a 19.140 punti.

Nell'ultimo giorno della settimana il calendario macroeconomico si apre con i dati provenienti dalla Germania con l'indice dei prezzi all'importazione sia su base mensile che annuale e quello dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero, stesso indice atteso anche in Spagna e Italia, relativo al mese di ottobre che si attende in linea con il riferimento precedente, mentre è visto in calo negli altri due Paesi. In rialzo Italgas (+0,1%).

Scende sotto quota 290 lo spread tra il Btp e il Bund. "Nel Vecchio Continente, a 10 minuti dall" avvio delle negoziazioni, il Cac 40 di Parigi segna +1,31%. Il presidente americano Donald Trump ha detto che le discussioni con il suo omologo Xi Jinping "stanno procedendo bene" e, secondo indiscrezioni dell'agenzia Bloomberg, avrebbe chiesto di preparare una bozza di accordo sul trade da discutere con la Cina durante il G20 in Argentina. Si tratta di Unicredit +3,22%, Intesa Sanpaolo +1,04%, Ubi Banca +2,65% e Banco Bpm +3,64%. Positivo il comparto automobilistico con Fca che segna +3,77%, Exor +2,49%, Ferrari +1,42%, Cnh +2,38%.

Sul fronte valutario è in rialzo l'euro sul dollaro che si attesta a 1,1419 a Londra. Il dato si confronta con 51,4 punti del mese precedente e con consensus a 51. E ancora, dagli Usa, gli ordinativi di beni, escluso difesa e settore aerei, gli ordinativi alle fabbriche.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.