Xiaomi Mi Mix 3 ufficiale con sistema a slitta: caratteristiche e prezzi

Share

Xiaomi Mi Mix 3 ufficiale con sistema a slitta: caratteristiche e prezzi

Ed associati allo scorrimento di sono anche 5 effetti sonori: hit-tech, warrior, mechanics, intellect e lighter.

Tecnicamente abbiamo un doppio sensore al posteriore con cam da 12MPx realizzata da Sony a cui si affianca una ulteriore 12MPx con teleobiettivo. Ed entro il primo trimestre 2019 sarà messa in commercio anche l'edizione 5G, che avrà anch'essa 10 GB di RAM. Con un semplice movimento delle dita, l'utente può far scorrere lo schermo verso il basso per rivelare le due fotocamere anteriori - sensore principale da 24 Megapixel Sony IMX576 e secondario da 2 Megapixel - e i vari sensori che consentono il riconoscimento 3D del volto per lo sblocco. Tra le caratteristiche di rilievo spiccano l'autofocus Dual Pixel, la stabilizzazione ottica delle immagini a 4 assi e la registrazione video in super slow motion a 960 fps.

Il nuovo smartphone top di gamma dell'azienda cinese possiede un rinnovato comparto hardware che predilige molto la potenza ma anche il dettaglio nel campo fotografico che ora viene addirittura premiato da DxOMark. Si tratta di un risultato complessivo superiore a dispositivi come il P20 di Huawei (102 punti), allo stesso livello del Galaxy Note 9 e HTC U12+, inferiore solo all'iPhone XS Max (105 punti) e al P20 Pro (109 punti), con quest'ultimo che continua a guidare ormai da mesi questa particolare classifica. Uno smartphone che punta sul design, grazie allo schermo borderless, sulle specifiche, che arrivano fino a 10 GB di RAM, e sulla fotocamera, che DxOMark colloca sul terzo gradino del suo prestigioso podio. Supporta anche la ricarica Wireless 10W, con il caricatore incluso in bundle. Insomma, tutto ciò che è lecito attendersi da un top di gamma nella seconda parte del 2018.

Ovviamente, la parte software è affidata ad Android in versione 8.1 Oreo personalizzato con la MIUI 10.

Mancano poche ore alla presentazione dello Xiaomi Mi MIX 3, l'attesissimo smartphone del produttore cinese, che siamo sicuri catturerà l'attenzione di molti appassionati. Lo schermo OLED ha una diagonale di 6,39 pollici, una risoluzione full HD+ (2340×1080 pixel) e un dunque un rapporto di aspetto 19.5:9.

Xiaomi ha adottato il notch con il recente Mi 8, ma per la serie Mi MIX ha scelto fin dall'inizio un'altra soluzione per incrementare l'area di visualizzazione. La memoria interna è di tipo UFS 2.1, quindi superveloce, e la dotazione prevede 128 o 256 GB di storage. Cifre molto lontane dai 1.000 e più euro dei competitors, con l'azienda cinese che in confezione include anche la basetta per la ricarica wireless.

Il nuovo Mi MIX 3 potrà essere già preordinato da oggi in Cina e sarà disponibile nelle colorazioni Onyx Black, Jade Green e Sapphire Blue dal prossimo 1 Novembre. Non dovrebbero esserci dubbi circa la commercializzazione in Europa, ma per i prezzi e disponibilità nel nostro mercato attendiamo notizie ufficiali da parte di Xiaomi.

Il Mi Mix 2S, predecessore del Mi Mix 3, è attualmente in offerta su Amazon con 200 euro di sconto. Lo trovate a questo link.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.