Valentino Rossi: "Marquez? Non mi interessa"

Share

Valentino Rossi:

Il nuovo successo colto in una stagione incredibile ha spinto lo spagnolo della Honda a +77 in classifica sull'italiano, autore comunque di una gara da applausi davanti alle ritrovate Yamaha di Viñales (terzo) e Rossi (quarto). Il Dottore ha risposto a questa e ad altre domande dei suoi tifosi in diretta Facebook. No, non credo proprio (sorride, ndr). Voglio continuare fino a quando non sarò competitivo perché la sensazione che si prova dopo aver vinto una gara o il podio mi piace tanto.

A Buriram in Thailandia il pubblico dei motori è stato da record, ben 222.355 persone in tre giorni, primato stagionale, che hanno potuto assistere all'ennesimo coast to coast tra Marquez e Dovizioso, col forlivese fin quì capace di vincere 4 scontri su 4. Da nove volte campione del mondo e icona di questo sport, chi secondo Rossi è il pilota più grande di tutti i tempi? Ma sono cresciuto negli anni ottanta e ammiro molto Wayne Rainey, Kevin Schwantz e Mick Doohan.

L'utilizzo ottimale delle coperture francesi si limita ad un ristretto numero di giri, non assicurando una performance costante come invece offrivano le Bridgestone, con le quali era addirittura possibile segnare il;giro veloce negli ultimi passaggi del GP. Meglio fare un sorpasso su Dovizioso che andrebbe anche contro le leggi della fisica se tu non ti chiamassi Marquez e avessi una guida unica, talvolta spericolata, ma certamente spettacolare. Nomi da leggenda del motociclismo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.