Usl2, al via la vaccinazione antinfluenzale

Share

Usl2, al via la vaccinazione antinfluenzale

Ecco perché è importante tutelare i soggetti fragili. L'influenza avrà i soliti sintomi, febbre improvvisa sopra i 38 gradi, brividi, tosse, mal di gola, dolori muscolari e inappetenza.

Oltre al vero virus influenzale, in giro ci saranno anche altri 262 virus che determinano forme simil-influenzali, che possono "causare altrettanti casi come l'influenza".

Martedì 13 novembre partela campagna stagionale di vaccinazione contro l'influenza. Molto dipenderà anche dal meteo: "se questo inverno dovesse essere più lungo e freddo sicuramente si avranno molti più malati".

"Obiettivo di questa campagna è quindi di migliorare ulteriormente l'offerta attiva della vaccinazione nei confronti delle persone che più possono trarne beneficio, in particolare le persone affette da patologie croniche di qualunque età" sottolineano dall'AUSL Romagna. Sarà possibile vaccinarsi presso i medici di medicina generale (dal 5 novembre al 15 dicembre) e negli ambulatori dell'Asst. La stessa USL ricorda che una sola dose vaccinale è sufficiente per i soggetti di tutte le età mentre per i bambini inferiori ai 9 anni, mai vaccinati in precedenza, si raccomandano due dosi a distanza di almeno 4 settimane. Durante la stagione influenzale 2017-2018 sono state somministrate in totale circa 636.000 dosi di vaccino antinfluenzale. Sconsigliata, invece, la somministrazione ai bambini al di sotto dei sei mesi e a chi ha una malattia acuta di media o grave entità. Nel corso della giornata verranno affrontate le modalità organizzative ritenute più efficaci per raggiungere gli obiettivi di sanità pubblica, i delicati aspetti legati alla comunicazione nell'epoca dei social network, le fasi di realizzazione di uno strumento fondamentale come l'anagrafe vaccinale regionale e il complesso lavoro svolto con le scuole per dar seguito agli adempimenti previsti dalla normativa sull'obbligo vaccinale.

Per ulteriori approfondimenti il Ministero della Salute ha dedicato la sezione FAQ - Influenza e vaccinazione antinfluenzale sul portale www.salute.gov.it mentre sul portale di Ats Bergamo www.ats-bg.it è disponibile il "manifesto antinfluenzale e antipneumococco", vademecum per l'anno 2018 - 2019.

A chi rivolgersi per poter fare la vaccinazione antinfluenzale? La storia della piccola Martina, aveva commosso Treviglio e Scannabue (dove viveva), e acceso i riflettori sulla mancanza di informazione relativa ai pericoli per le donne in gravidanza e per i nascituri. Come negli ultimi 2 anni, nella campagna sono coinvolti anche i farmacisti che, in virtù dell'accordo siglato dalla Regione con Federfarma e Assofarm, consegneranno i vaccini ai medici e ai pediatri.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.