Samsung lancia un Galaxy economico con quattro fotocamere posteriori - Games

Share

Samsung lancia un Galaxy economico con quattro fotocamere posteriori - Games

Samsung lancia il Galaxy A9, il suo nuovo smartphone di fascia media che punta su un design simile ai fratelli maggiori della gamma S e su un nuovo set di fotocamere.

Per il nuovo Samsung Galaxy A9 è stato scelto il processore Qualcomm Snapdragon 660, non un Exynos, abbinato in questo caso a 6 o 8 GB di RAM e ben 128 GB di storage con possibilità di espansione via microSD (fino a 512 GB).

Sensazioni positive nel complesso che vedremo se saranno confermate in sede di recensione.

Il Samsung Galaxy A9 ha un display Super Amoled da 6,3 pollici, con una definizione da 1080x2220 pixel. Il tutto viene stipato in una scocca con frame in alluminio e retro in vetro lunga 162 millimetri e larga 77, con uno spessore di 7,8 millimetri. Per un peso complessivo di 183 grammi. 9, mentre il Wi-Fi è logicamente dual-band con tecnologia MIMO e supporto al protocollo AC.

Abbiamo volutamente lasciato per ultime le fotocamere, che promettono una versatilità mai vista su uno smartphone prima d'ora. Sarà da vedere come si comporteranno nell'uso di tutti i giorni, ma per adesso ci limitiamo a descrivere le specifiche di ogni modulo.

Il sensore frontale è invece da 24MP, con flash LED regolabile. Consente di eseguire zoom senza perdite nella qualità. La quarta componente del gruppo - un sensore da 5 Mpixel con obbiettivo f/2.2 - in realtà non si occupa degli scatti ma di fornire al sistema informazioni sulla profondità dell'ambiente inquadrato (una funzione essenziale per la modalità ritratto con sfondo sfocato) e a mantenere a fuoco i soggetti nella ripresa dei video. La fotocamera principale è da 24 MP, adatta per scattare immagini in diverse condizioni di luminosità. Il comparto fotografico si completa inoltre con vari strumenti software, come Ottimizzatore Scene, che riconosce la scena inquadrata e ottimizza le impostazioni per ottenere uno scatto migliore, e Rilevazione difetti.

Il SO è Android 8.0 Oreo, arricchito da soluzioni proprietarie Samsung, come Bixby, Samsung Pay e Samsung Health. Le vendite partiranno durante il mese di novembre ad un prezzo di listino di 629 euro.

Nonostante questo, Galaxy A9 Star Pro è un mediogamma, anche se Samsung non ha ancora annunciato prezzo e disponibilità.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.