Pentagono, stop temporaneo voli F-35

Share

Pentagono, stop temporaneo voli F-35

Il Pentagono sospende temporaneamente le operazioni di volo degli F-35 in seguito all'incidente, il mese scorso, nella Carolina del Sud in cui un caccia americano si era schiantato al suolo durante un volo di addestramento senza provocare vittime.

"Le forze americane e i loro partner internazionali hanno sospeso in via temporanea i voli degli F-35" per permettere un'ispezione alle linee di carburante del velivolo, ha detto oggi un portavoce del Dipartimento della Difesa, Joe DellaVedova.

I controlli seguono i dati preliminari raccolti nell'ambito dell'indagine sull'incidente dell'F-35B del 28 settembre nella Carolina del Sud. Il nuovo caccia, il più caro della storia e capace di sfuggire ai radar, è utilizzato al momento dagli eserciti di Stati Uniti, Israele e Gran Bretagna.

Alla costruzione dei componenti degli F-35 sono impegnate anche alcune aziende italiane.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.