Mondiale di pallavolo femminile, en-plein azzurro: sconfitte le cinesi

Share

Mondiale di pallavolo femminile, en-plein azzurro: sconfitte le cinesi

Alle Final Six passeranno le prime tre di ogni girone e a quel punto ci sarà un sorteggio dove i punti saranno azzerati. Cosa accomuna queste due squadre?

Roma - Le nostre ragazze, oggi, hanno sfidato le cinesi, campionesse olimpiche in carica, lasciando loro solo il set della bandiera e infliggendo alle asiatiche la prima sconfitta.

Ora ci aspetta una inspiegabile (a scrivere poco) fase a gironi, con due raggruppamenti da 8 formazioni, invece che una classica fase ad eliminazione diretta.

In tutte le gare precedenti ci siamo espresse su ottimi livelli. Siamo inoltre riuscite a crescere partita dopo partita e soprattutto contro Turchia e Cina abbiamo messo in mostra un bellissima pallavolo. Secondo me possiamo ancora migliorare e daremo il massimo per farlo.

"La nostra è una squadra che ha una specie di interruttore e quando lo accediamo possiamo giocarcela con tutti ". Se qualcuno avesse avuto dei dubbi su questa Nazionale le risposte sono arrivate sul campo.

POOL E (a Nagoya): Serbia 5 vittorie (15 punti), Paesi Bassi 5 vittorie (14 punti), Giappone 4 vittorie (13 punti), Brasile 4 vittorie (12 punti), Germania 3 vittorie (9 punti), Repubblica Dominicana 3 vittorie (9 punti), Porto Rico 2 vittorie (6 punti), Messico 1 vittoria (3 punti).

7 ottobre: Serbia-Messico (ore 03.40), Brasile- Germania (ore 06.25), Olanda-Portorico (ore 09.10), Giappone-Rep.Dominicana (ore 12.20).

10 ottobre: Rep.Dominicana-Messico (ore 03.40), Brasile-Olanda (ore 06.25), Germania-Portorico (ore 09.10), Serbia-Giappone (ore 12.20).

11 ottobre: Portorico-Messico (ore 03.40), Rep.Dominicana-Germania (ore 06.25), Serbia-Olanda (ore 09.10), Brasile-Giappone (ore 12.20).

POOL F (a Osaka): Italia 5 vittorie (15 punti), USA 5 vittorie (13 punti), Cina 4 vittorie (12 punti), Russia 4 vittorie (12 punti), Thailandia 3 vittorie (10 punti), Turchia 3 vittorie (9 punti), Azerbaijan 2 vittorie (6 punti), Bulgaria 2 vittorie (6 punti).

7 ottobre: Russia-Turchia (ore 03.40), Stati Uniti-Bulgaria (ore 06.25), Italia-Azerbaigian (ore 09.10 diretta RaiDue), Cina-Thailandia (ore 12.20).

8 ottobre: Russia-Bulgaria (ore 03.40), Stati Uniti-Turchia (ore 06.25), Cina-Azerbaigian (ore 09.10), Italia-Thailandia (ore 12.20 diretta RaiSport+HD).

10 ottobre: Turchia-Azerbaigian (ore 03.40), Thailandia-Bulgaria (ore 06.25), Italia-Russia (ore 09.10 diretta RaiDue), Cina-Stati Uniti (ore 12.20).

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.