Il cacao non è solo gustoso: contiene anche la vitamina D

Share

Il cacao non è solo gustoso: contiene anche la vitamina D

La vitamina D2 è molto importante per il nostro organismo. Si tratta, infatti, di un composto pro-ormonale formato da quattro tipi di sostanze: la D1, la D2, la D3 e la D4. A livello nutrizionale/terapeutico sono vitamine pressochè simili con la differenza che la prima si trova nelle fonti vegetali e la seconda in quelle animali (derivata dal colesterolo). "La vitamina D3 - prosegue - è prodotta dalla pelle attraverso l'esposizione al sole". Il resto viene consumato attraverso il cibo, come il pesce grasso o le uova di gallina. Gli esperti a livello internazionale sottolineano come sia importante intervenire e adesso la conferma ci arriva da questo studio che riprende ricerche precedenti, le quali hanno suggerito che le persone che tendono ad accumulare più grasso a livello addominale possano essere carenti di vitamina D. Vengono posti su stuoie e poi esposti ai raggi solari per circa 10-15 giorni.

È proprio la luce solare che trasforma i precursori della vitamina D in vitamina D2. Analizzando le vitamine presenti nel cacao, i ricercatori hanno scoperto la presenza di vitamina D, lo stesso vale per i prodotti a base di questo alimento. Ve ne è un buon quantitativo nel cioccolato fondente, mentre scarseggia in quello bianco. L'ultimo studio che è stato svolto sull'argomento insiste sul carattere fondamentale degli integratori di vitamina D, per porre fine alla tendenza ormai diffusa in tutto il mondo dell'obesità anche tra i più piccoli.

Insomma via libera al cacao, ma nella giusta misura. Il suggerimento è comunque non consumare grandi quantità di cioccolato: "Se ne dovrebbero mangiare enormi quantità per coprire i fabbisogni di vitamina D - aggiunge Stangl - questo non sarebbe affatto sano, per l'alto contenuto di zuccheri e grassi".

Il cacao non è soltanto l'alimento gustoso che tutti conosciamo.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Food Chemistry, ha scoperto che il cacao e gli alimenti contenenti cacao hanno quantità significative di vitamina D2.

"In studi di laboratorio la vitamina D ha dimostrato di svolgere attività potenzialmente in grado di prevenire o rallentare lo sviluppo del cancro: infatti frena la crescita delle cellule, ne favorisce la differenziazione e la morte programmata (apoptosi), e riduce la formazione di nuovi vasi (angiogenesi)". Anche se, lo ricordiamo, la miglior fonte resta sempre il sole.

Vitamina D, a cosa serve.

Vitamina D nel cacao.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.