Formula E: Wehrlein rifiuta l’offerta HWA, in arrivo Vandoorne?

Share

Formula E: Wehrlein rifiuta l’offerta HWA, in arrivo Vandoorne?

L'ex Sauber ha persino rifiutato un sedile in Formula E pur di concentrarsi sul ritorno in Formula 1, parola di Ulrich Fritz, boss della HWA, team neonato e che parteciperà al campionato elettrico dalla prossima stagione (una sorta di apripista per il debutto Mercedes a partire dal 2020/2021) e che ha dato a Wehrlein l'opportunità di fare un test. "Cosa, che io posso anche capire", ha così commentato Fritz. Come detto poc'anzi, al termine della stagione 2018, il pilota dirà addio alla Mercedes, rescindendo il contratto che lo legava da tempo, liberandosi da qualsiasi vincolo con la Casa di Stoccarda, e avere così più chance di trovare un sedile in Formula 1.

"Inoltre non era mia intenzione creare una squadra, dove dopo due gare uno dei driver mi dicesse di dover andarsene per correre in un'altra serie". Volevamo che Pascal facesse almeno tre anni con noi, ma non ha voluto.

"Abbiamo aspettato a lungo una sua risposta, ma in quel frangente non poteva e non voleva. Da parte nostra lo comprendiamo e rispettiamo la sua decisione", ha chiosato. Di conseguenza, questo progetto non è arrivato nella sua forma attuale.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.