Formula 3, Mick Schumacher campione d’Europa (sognando la F1)

Share

Formula 3, Mick Schumacher campione d’Europa (sognando la F1)

Ma non è servito a niente: è Mick Schumacher il campione Euro Formula 3 per la stagione 2018. Il 19enne è arrivato secondo sul circuito di Hockenheim e il vantaggio sull'inglese Dan Ticktum è diventato incolmabile.

Sarebbe bastato arrivare davanti al grande rivale Dan Ticktum per laurearsi campione dell'Euro Formula 3, ma Mick Schumacher non ce l'ha fatta fallendo il primo match point per chiudere la partita iridata e battere il record di precocità di papà Michael che si laureò campione in F3 quando aveva due anni di più, ponendo il primo mattoncino per la scalata verso la Formula 1.

Mick, alla guida della sua Prema, la monoposto del team italiano gestito da René Rosin, ha vissuto un'escalation irresistibile che, dopo un inizio in sordina, è decollata in estate a Misano, dove Schumacher ha conquistato il primo doppio podio della stagione, prodromo degli autentici show vissuti tra il Nurburgring, teatro di un storico tre su tre nel primo weekend di settembre, e poi in Austria, dove il figlio d'arte sono bastate due vittorie per superare in classifica lo stesso Ticktum. Adesso dovrebbe incoronarlo il presidente della Fia, Jean Todt, che ai tempi della Ferrari ottenne tantissimi successi come direttore generale della scuderia, con suo padre Michael.

Un titolo o un secondo posto in F3 dà infatti diritto a una "Super Licenza FIA", essenziale per correre in Formula 1. Questo però non ha compromesso il risultato finale.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.