Facebook: arriva pubblicità su Whatsapp, ma non nelle chat

Share

Facebook: arriva pubblicità su Whatsapp, ma non nelle chat

A partire dal prossimo gennaio la pubblicità arriverà anche su WhatsApp.

Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia, l'ha annunciato in una recente conferenza, spiegando che la messaggistica istantanea è una delle nuove frontiere per il colosso statunitense. Niente pubblicità nelle chat, almeno non per il momento, ma nel primo trimestre del 2019 vedremo i primi spot pubblicitari nelle storie, che su WhatsApp hanno toccato la quota di 450 milioni al mese. Per quanto riguarda l'Italia, Facebook conta 31 milioni di utenti al mese e 25 milioni al giorno (di cui 24 milioni dallo smartphone) e ha un andamento "stabile", mentre Instagram "sta crescendo" e conta 14 milioni di utenti al mese. Gli esperti interpellati da Forbes hanno infatti segnalato che, nonostante i sistemi di criptaggio, sarebbe ancora tecnicamente possibile per il social network risalire alle parole chiave che le persone usano nei loro scambi su WhatsApp, e usarle poi per consentire alle aziende di diffondere pubblicità targettizzata. Successivamente, l'app è stata resa gratuita ma Facebook continua a cercare soluzioni per monetizzare al massimo WhatsApp e l'introduzione delle pubblicità appare una scelta quasi inevitabile. Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.