Accusa di violenza sessuale, il documento che incastra Cristiano Ronaldo

Share

Accusa di violenza sessuale, il documento che incastra Cristiano Ronaldo

"Mi sono attivato per verificare queste informazioni", ha affermato il legale. "L'unica volta che sono stata pagata per un rapporto sessuale è nella circostanza in cui ho avuto un rapporto sessuale con il calciatore Cristiano Ronaldo che ho conosciuto il 29 gennaio 2009". Recentemente ha preso un aereo ed è volata a Parigi, ospite di Olivier Rousteing, direttore creativo di Balmain. E' possibile, a questo punto, che Ronaldo venga ascoltato prossimamente in videoconferenza, così da chiarire la sua situazione. Il resto per lei sembra non contare. Lo scrive The Sun, senza rivelare nomi e riportando le dichiarazioni dell'avvocato Leslie Stovall, che ha avviato un'azione civile contro CR7 davanti al tribunale distrettuale di Clark County, nel Nevada: "Altre tre donne, oltre a Kathryn Mayorga, accusano il calciatore". Nessuna accusa di violenza in questo caso, ma Ruby era minorenne e se venisse provato lo scambio sesso per denaro, sarebbe stato commesso un illecito. Voglio parlare con qualsiasi ragazza che lo conosca intimamente.

Dal canto su Cristiano Ronaldo appare tranquillo e concentrato a dare il meglio di sé sul campo. Recentemente sono state inasprite le norme riguardanti lo stupro, con la pena che oscilla dalla condanna all'ergastolo con la possibilità di liberazione sulla parola dopo 15 anni alla condanna all'ergastolo senza condizionale. E se gli sponsor statunitensi hanno preferito prendere le distanze dal portoghese, il marchio di biancheria intima del quale CR7 è icona da qualche settimana (le sue foto in boxer sono il leit motiv della campagna), non ci pensa proprio ad abbandonarlo.

In realtà a convincere la donna a denunciare è stata la potenza mediatica del movimento #metoo, nato in occasione delle accuse di violenza ad Harvey Weinstein.

Prima di tutto, i legali del portoghese vogliono tracciare un profilo di Kathryn Mayorga nel giugno del 2009: una aspirante modella che svolgeva anche un'attività di ragazza immagine per alcuni locali di Las Vegas che usavano la sua bellezza e quella di altre sue colleghe per attirare clienti e intrattenerli nel locale.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.