Vaccini, ministro Grillo: sì a obbligo per morbillo, no per esavalente

Share

Vaccini, ministro Grillo: sì a obbligo per morbillo, no per esavalente

25 settembre 2018 Vaccini, ministro Grillo: "Mantenere obbligo per il morbillo, non per l'esavalente" "Non siamo contro i vaccini, siamo favorevoli". Ha detto in tono ironico, le indiscrezioni di stampa che la davano in uscita in un possibile rimpasto di Governo, il ministro della Salute, Giulia Grillo, nel corso della trasmissione del La7 'l'Aria che Tira', confermando che rimarrà al suo posto dopo la maternità. Sui vaccini precisa: "Lo strumento dell'obbligo va utilizzato in maniera intelligente, ovviamente obbligando i cittadini a vaccinarsi solo laddove è necessario".

A differenza di altre patologie, dove è sufficiente la raccomandazione, come fanno altri Paesi, ad esempio "per l'esavalente". Ma sottolinea: "Non è un punto contenuto nel contratto di governo e al momento non è nemmeno un argomento di cui si sta discutendo in Parlamento". Sono anche favorevole alla cannabis terapeutica. Ci sono grandi vantaggi per i malati che la usano.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.