Università, i risultati del test di Medicina in lingua inglese

Share

Università, i risultati del test di Medicina in lingua inglese

Se quando verrà pubblicata la graduatoria per il Test Medicina 2018 sarete tra i fortunati ad aver ottenuto uno dei posti disponibili avrete quattro giorni di tempo per procedere all'immatricolazione. Sono infatti stati pubblicati dal Miur (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) i risultati nominali del test di Medicina e sarà possibile per gli studenti scoprire se hanno raggiunto il punteggio minimo per l'ingresso a Medicina e Chirurgia.

I candidati che hanno preso parte alla prova dello scorso 4 settembre possono accedere all'area riservata sulla piattaforma dedicata con i propri dati e visionare il proprio elaborato per conoscere il punteggio preciso. Secondo l'analisi del corpo docente di Alpha Test il punteggio minimo teorico per entrare a medicina in inglese è di 46,2 punti, -0,9 punti rispetto al punteggio minimo teorico dell'anno scorso. Cosa si intende per punteggio minimo teorico?

Le candidate e i candidati hanno dovuto rispondere a 60 quesiti in 100 minuti. Come abbiamo visto con i risultati anonimi il punteggio minimo dovrebbe essere 43,2, di gran lunga più basso di quanto ci si aspettava, ma comunque piuttosto alto data la difficoltà dei compiti di questo anno. Il punteggio più alto lo ha registrato l'ateneo di Pavia, 39,03, che vanta anche la percentuale più alta di idonei, 78,47 per cento. Questo significa che se tutti i primi 415 candidati avessero inserito tutte le sedi, e tutti decidessero di immatricolarsi, il 415 sarebbe di fatto l'ultimo ammesso. In attesa di quel giorno vediamo insieme le scadenze e i documenti che vi servono per potervi immatricolare una volta resa nota la Graduatoria del Test Medicina 2018. Il massimo del punteggio è 90. Per calcolare il voto finale dell'esame è necessario considerare 1,5 punti per una domanda esatta, 0,4 punti per una risposta errata e 0 se si è lasciato il quadratino bianco.

Il punteggio minimo però è ancora soltanto stimato, dato che solo con la pubblicazione della graduatoria definitiva, stabilità per il 2 ottobre, si avrà la certezza della soglia di sbarramento. Al momento dell'iscrizione alla prova, a ciascun candidato è stato chiesto di esprimere una serie di preferenze, cioè un elenco di atenei nei quali avrebbe preferito entrare. Il prossimo 2 ottobre verrà pubblicata la graduatoria ufficiale.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.