I nuovi iPhone Xs reggono la birra, non le cadute

Share

I nuovi iPhone Xs reggono la birra, non le cadute

Durante la presentazione dei nuovi iPhone Xs e Xs Max Phil Schiller ha sottolineato l'impermeabilità degli smartphone non solo all'acqua ma anche a una varietà di altri liquidi, birra inclusa, grazie alla certificazione IP68. Il team di Square Trade non si sono voluti accontentare delle parole e hanno sottoposto i terminali a una serie di prove.

L'iPhone XS infatti sfoggia una batteria da 10,13 Wh (2.659 mAh a 3,81 V) contro i 10,35 Wh del predecessore (2.716 mAh a 3,81 V), ma il tutto è compensato da una nuova configurazione, perchè non sono presenti due batterie attaccate ad L, come vi abbiamo ampiamente raccontato lo scorso anno, ma una batteria a cella singola, sempre ad L.

Ora che iPhone XS e XS Max sono finalmente disponibili sul mercato, Ming-Chi Kuo - celebre analista specializzato nell'universo Apple - non poteva esimersi da diffondere le prime valutazioni sul lancio e soprattutto le previsioni circa i prossimi mesi. Qui hanno potuto confermare di reggere bene le 138 lattine che sono state necessarie per riempire la vasca di test, confermando quanto di buono detto da Schiller.

Anche il bend test non è andato benissimo ma, come già per i test di caduta, l'iPhone Xs Max è risultato a sorpresa più resistente, forse per via della distribuzione interna dei componenti, forse per uno spessore differente del rivestimento in vetro protettivo, non possiamo saperlo con certezza, ma i risultati parlano chiaro. Il primo test è stato superato brillantemente da tutti e tre i dispositivi; il volo da altezza capo ha segnato profondamente lo schermo di iPhone X, scheggiato il display di iPhone XS Max e lasciato illeso l'XS.

Le torture di Zack sono invece i test personalizzati effettuati dal canale JerryRigEverything su iPhone Xs Max.

Ovviamente, ci sono anche molte cose da amare sulla qualità costruttiva dell'iPhone XS Max, a partire da una cornice in acciaio inossidabile "imponente" e difficile da graffiare. Potete accedere alle vendite a questo link.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.