Emilia Romagna, 18 morti per la West Nile

Share

Emilia Romagna, 18 morti per la West Nile

A certificarlo è il nono bollettino sulle Arbovirosi, redatto e diffuso dalla Direzione Prevenzione della Regione Veneto, che evidenzia come la città del Santo e la sua provincia siano ancora in testa alla classifica dei casi di infezione.

La scorsa settimana in Europa sono stati segnalati 150 casi d'infezione da West Nile Virus (Wnv), di cui 34 in Italia. Per quanto riguarda quelli probabili, invece, salgono a 25 i casi a Padova, seconda solo a Treviso (31 casi sui 97 dell'intero Veneto). Nessun nuovo caso dal 12 settembre. L'età delle persone decedute varia dai 63 anni agli 87. A sostenerlo questa mattina è stato Sergio Venturi, assessore alle Politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna, che ha annunciato per il prossimo anno lo stanziamento di ulteriori risorse. Quindi, dobbiamo serrare le fila.

Il 7 novembre poi è in programma una giornata di formazione per i tecnici. In parallelo, l'individuazione di strategie innovative per coinvolgere maggiormente i privati nell'opera di disinfestazione. L'obiettivo del gruppo sarà dunque studiare buone pratiche, definire modalità informative più efficaci ed elaborare strategie per supportare e facilitare le attività dei Comuni. Prevista il 7 novembre una giornata di formazione per i tecnici e un convegno con specialisti, entro la fine dell'anno. Il convegno previsto entro la fine dell'anno servirà a fare un bilancio del 2018 e condividere con esperti le misure più efficaci per il futuro.

Nel corso dell'incontro si è discusso del tema dei privati, e della necessità di mettere a punto strategie innovative per sensibilizzarli sull'importanza di attuare puntualmente la disinfestazione: si stima, infatti, che il 75-80% dei focolai sia in aree private. Per gli interventi di disinfestazione pubblici, inoltre, l'assessore ha ribadito l'assenza di problemi economico: la Regione, infatti, contribuisce da sempre con un finanziamento consistente, "ed è sempre disponibile ad incrementarlo", ha confermato Venturi.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.