Trump insulta LeBron James: Melania prende le parti della star dell'Nba

Share

Trump insulta LeBron James: Melania prende le parti della star dell'Nba

LeBron James è stato intervistato dall'uomo più stupido della televisione, Don Lemon. LeBron è impegnato in iniziative per i ragazzi più disagiati, come l'inaugurazione di una scuola nella sua città natale, in Ohio, che Melania ha promesso di visitare. Nell'intervista ha accusato anche Trump di rafforzare e legittimare i razzisti: "Penso che il razzismo sia sempre stato qui". "King James" era quindi tornato sulla polemica dei giocatori di football americano che si inginocchiano all'inno in segno di protesta contro il razzismo e le violenze della polizia sui neri, quegli stessi atleti che Trump vorrebbe vedere cacciati dai campi da gioco, radiati: "Lo sport non è mai stato qualcosa che divide la gente, ma qualcosa che unisce". Una persona che porta i bambini in classe o una che li mette in gabbia? Intanto su Twitter i commenti sul presunto razzismo del tycoon si sprecano: "Nel mondo di Trump Obama e' kenyano, Lebron e' stupido, i paesi africani sono 'cessi del mondo', i messicani stupratori, i musulmani terroristi". "#BeBest", ha scritto su twitter, usando l'hastag della campagna per i giovani della first lady.

Dal campo politico, la ex candidata alla presidenza e segretaria di stato Hillary Clinton ha definito James "un buon padre di famiglia, un incredibile cestista, che restituisce alla sua comunità e non ha paura di dire quel che pensa. Abbiamo bisogno di più persone come lui nel mondo", ha twittato.

LA REPLICA - Donald Trump ha affidato la propria replica a un Tweet. Poi il tycoon ha dichiarato di preferire Michael Jordan all'attuale campione dei Lakers. "Io sto con Lebron", ha pero' risposto Jordan, "sta facendo un lavoro straordinario per la sua comunita'". Lo scorso anno Trump aveva anche ritirato un invito ai campioni dei Warriors, dopo che Curry e altri sportivi avevano espresso dubbi sulla partecipazione a un evento nella residenza presidenziale.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.