Salvini, non vogliamo togliere 80 euro e aumentare iva - Primopiano


Salvini, non vogliamo togliere 80 euro e aumentare iva - Primopiano

Share

Salvini, non vogliamo togliere 80 euro e aumentare iva - Primopiano

Il vice premier e ministro dell'Interno Matteo Salvini, a Innsbruck, Austria, il 12 luglio 2018.

"Il governo non pensa di togliere gli 80 euro e non vuole aumentare l'Iva".

"Lavoriamo per attuare il programma". "Spiace dover rincorrere alcune indiscrezioni dei giornali - conclude - palesemente false e che servono solo per riempire le pagine di quotidiani ad agosto".

Nel corso della lunga intervista il ministro dello Sviluppo economico e del lavoro parla anche di altri capitoli molto importanti che hanno tenuto banco nelle ultime settimane, tra cui Tav e Tap. C'è scritto che l'Iva non deve aumentare nonostante il rischio a causa dei debiti fatti da Gentiloni e Renzi col 'buco', cioè senza copertura. "I cittadini devono stare tranquilli perchè le mani in tasca non gliele mettiamo".

"Sono 30 anni che è stata progettata quest'opera, oltre 10 anni che si prova ad avanzare, si dà la colpa ai no tav ma la verità è che questa è un'opera in cui nessuno crede più", ha detto il vicepremier.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.