Pensioni, Di Maio: "Basta privilegi per i sindacalisti"


Pensioni, Di Maio: "Basta privilegi per i sindacalisti"

Share

Pensioni, Di Maio:

Il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, ha annunciato nel question time dell'aula del Senato, un prossimo intervento per ridimensionare gli assegni pensionistici dei sindacalisti. Dice che il governo vuole "eliminare ogni privilegio perché i cittadini sono tutti uguali e devono essere trattati alla stessa maniera: questo vale anche per le pensioni dei sindacalisti e nulla osta a metter mano a questo dossier".

Il versamento della contribuzione aggiuntiva produce, infatti, un incremento delle quote di pensione calcolate ancora con il sistema retributivo, in quanto risultano agganciate allo stipendio degli ultimi anni di servizio. Interverremo in maniera risoluta - ha garantito - per impedire che questi privilegi vengano mantenuti. Il Governo si impegna ad intervenire per evitare su tutti i fronti disparità tra i cittadini.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.