Napoli: la difesa sbanda, ko 1-3 con il Wolfsburg. Ancelotti: "Dobbiamo preoccuparci"

Share

Napoli: la difesa sbanda, ko 1-3 con il Wolfsburg. Ancelotti:

Difesa molle, attacco che si affida solo ai cross per Milik, centrocampo poco incisivo.

Non ci siamo. Il Napoli di Carlo Ancelotti è ancora lontano dall'essere una squadra con la S maiuscola: a Wolfsburg perde 3-1 in amichevole ed è un'altra sconfitta pesante, al di là del punteggio, dopo il 5-0 subito dal Liverpool. La squadra però non morde, i reparti sono ancora un po' slegati.

Nella ripresa, dopo aver sfiorato il raddoppio, il Wolfsburg rallenta: Ancelotti inserisce Malcuit, Allan, Mertens e Verdi per Hysaj, Zielinski, Insigne e Callejon così da far rifiatare i titolari in vista dell'inizio della Serie A. Le prove di intesa tra Mertens e Milik funzionano, il Napoli sembra più reattivo. Al 43′ lo svantaggio con lo spunto di Brekalo che firma l'1-0.

Il pareggio arriva comunque al 69', proprio con Milik: cross perfetto di Mario Rui dalla sinistra e capocciata del polacco per l'1-1. Nel finale, un Napoli rivoluzionato dalle sostituzioni gira a vuoto alla vana ricerca del gol, ma alla fine si arrende. Questo era l'ultimo impegno del Napoli prima della gara che aprirà la stagione: quella con la Lazio, che si disputerà tra una settimana esatta, alle 20.30.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.