Guerra dei dazi, adesso la Cina minaccia direttamente Apple!

Share

Guerra dei dazi, adesso la Cina minaccia direttamente Apple!

"Gli Stati Uniti stanno cercando di risolvere rapidamente le dispute commerciali, ma la Cina è pronta per una guerra prolungata", ha spiegato il quotidiano.

Nelle ultime ore Donald Trump e i suoi hanno ufficializzato la lista di prodotti asiatici che, a partire dal prossimo 23 agosto, saranno colpiti da nuovi dazi, per un controvalore complessivo di 16 miliardi di dollari. In tutto un conto da 50 miliardi.

La guerra dei dazi continua, e non fa bene alle borse. Addirittura, pensa a barriere tariffarie su tutte le importazioni cinesi verso l'America. Secondo Euromonitor, lo scorso anno le vendite di birra in Cina hanno superato gli 84,7 miliardi di dollari. E il Pechino? Non si ferma: reagirà con una mossa di identico peso a qualsiasi azione della Casa Bianca.

Cresce il volume di prodotti importati dalla Cina su cui gli Stati Uniti d'America hanno intenzione di applicare tariffe crescenti.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.