Fisco, arriva la mini flat tax per le imprese con ricavi sotto i 100mila euro

Share

Fisco, arriva la mini flat tax per le imprese con ricavi sotto i 100mila euro

Il provvedimento intende estendere il regime forfetario per le persone fisiche che esercitano attività d'impresa, arti o professioni fino a 100mila euro di "ricavi o compensi" l'anno.

Per quanto riguarda le start-up, prosegue il quotidiano, verrà applicato un tasso forfettario del 5% per 4 anni, che si applicherà anche a persone sotto i 35 o sopra i 55 per 5 periodi. Il nuovo regime forfettario, che sostituirà Irpef, addizionali e Irap, oltre a prevedere una serie di semplificazioni, costerà 3,5 miliardi e coinvolgerà, secondo le stime della Lega, "un numero di professionisti tra i 500.000 e i 550.000". La tariffa unica del 15% sarà valida per coloro che hanno ottenuto un reddito o hanno percepito una commissione non superiore a 100.000 euro.

Chi vorrà usufruirne non dovrà aver sostenuto spese per più di 15mila euro lordi (erano 5000) o avere beni strumentali dal costo superiore a 40mila euro (erano 20mila). Oltre a essere "il primo passo verso la flat tax", sostiene Molinari, la misura "farà emergere il nero", perché non solo mette più soldi in tasca, ma "abbatte la burocrazia". La copertura, nella proposta di legge parlamentare, è assicurata dalla "riduzione dello 1% di tutte le dotazioni finanziarie di parte corrente del bilancio dello Stato, fatta eccezione per le spese per oneri inderogabili, ad eccezione delle spese relative alle missioni: diritti sociali, politiche sociali e famiglia; politiche per il lavoro, Tutela della salute, difesa e sicurezza".

A commentare la proposta, sottoscritta anche dal Movimento 5 Stelle, la deputata di Forza Italia Mara Carfagna: "Finalmente la Lega presenta una misura di centrodestra, coerente con la proposta di Fi già depositata".

Ma ci sono alcuni chiarimenti.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.