City of Lies con Johnny Depp rimandato sine die

Share

City of Lies con Johnny Depp rimandato sine die

Dopo aver visto Johnny Depp nella sua recente tournée italiana con gli Hollywood Vampires e averlo trovato discretamente in forma, e come al solito gentilissimo coi fan, ci dispiace di questa nuova causa che lo coinvolge e speriamo che venga tutto chiarito al più presto. Il filmsarebbe dovuto approdare in sala il prossimo 7 settembre, ma oggi, un mese prima dell'uscita, arriva la notizia che la casa di distribuzione, la Global Road Entertainment, ha deciso di ritirare il film senza specificare se e quando sarà possibile vederlo in futuro (in Italia sarebbe uscito il 4 ottobre).

Brooks aveva interrotto le riprese per un problema di permessi e per questo l'attore l'ha preso a pugni insultandolo. La storia segue in particolare le indagini del detective Russell Poole, interpretato da Depp, e del giornalista Jack Jackson (Forest Whitaker). L'attore sarebbe stato ubriaco. Il manager racconta che il giorno successivo gli è stato anche chiesto di firmare una dichiarazione che gli avrebbe impedito di fare la denuncia, ma lui ovviamente ha rifiutato.

È difficile, ultimamente, lavorare con Johnny Depp.

Share


© . Tutti i diritti riservati.