Vitalizi: Fico, tra poco si chiude

Share

Vitalizi: Fico, tra poco si chiude

E se ricorda che, dopo 13 anni di militanza e di lotte, ora siede sullo scranno più alto di Montecitorio, Fico assicura che non intende solo svolgere il suo ruolo da terza carica dello Stato "per garantire i lavori parlamentari, la maggioranza e l'opposizione", ma vuole "continuare a lottare mettendo in campo iniziative come quella di oggi", assemblee pubbliche che, per lui, sono esercizio di democrazia "senza intermediazione" da parte di "soggetti politici attivi sempre". Un quartiere che sta soffrendo molto, un quartiere che va aiutato e vanno ascoltate le varie istanze, dai commercianti ai cittadini, alle istanze delle persone che qui abitano e che vogliono un miglioramento e che devono avere un miglioramento. "Li abbiamo elaborati - ha evidenziato - efinalmente ho presentato la delibera sui vitalizi che farisparmiare circa 44 milioni di euro all'anno, che significa chein circa due legislature si risparmiano circa 500 milioni dieuro".

"Ho fatto un lavoro gigante in questimesi e ringrazio i funzionari della Camera che hanno preso daldatabase della Camera tutta una serie di dati per quattrosettimane". "La legge è chiara e le commissioni territoriali faranno e fanno il loro lavoro".

Fico ha poi esposto il proprio pensiero in merito alla condanna recentemente incassata dalla Lega e al taglio dei vitalizi già maturati: "Condivido il pensiero del ministro di Grazia e giustizia, le sentenze vanno rispettate". Nessuna legge, sostengono, ha mai trasgredito a questa regola, e certo non dovrebbe farlo proprio l'Ufficio di presidenza di un ramo del Parlamento, "che è un organo organizzativo e amministrativo".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.