Scopre che la sposa ha 15 anni: fotografo si rifiuta di lavorare

Share

Onur Albayrak, un fotografo turco specializzato in matrimoni è balzato agli onori della cronaca per essersi rifiutato di svolgere il servizio fotografico una volta scoperto che la sposa era solo una bambina di quindici anni; una scelta persona quella dell'uomo, una scelta dovuta alla consapevolezza che la pratica delle spose bambine non può essere più accettata. Per questo motivo non ha voluto fare il set fotografico e tutto ciò ha scatenato L ira dello sposo che lo ha anche aggredito. L'uomo era stato chiamato a fotografare il lieto evento dalla famiglia dello sposo ma no sapeva dell'età della sposa e aveva accettato l'incarico. Una scelta che ha fatto infuriare lo sposo, secondo quanto riportano i media locali, fino a scatenare una rissa con lo stesso fotografo.

Da quando la notizia si è diffusa, Albayrak ha ricevuto infatti tanti apprezzamenti e chiamate di sostegno tra cui quelli di un gruppo di wedding planner locali che hanno deciso di sostenere la sua battaglia promettendo di boicottare anch'essi eventuali nozze che coinvolgano minorenni. Il gesto personale però grazie ai social in poco tempo è diventato di pubblico dominio e Albayrak è diventato un vero e proprio esempio per gli altri. "Negli ultimi due giorni il mio telefono non ha smesso di squillare", ha concluso il fotografo. Purtroppo in Turchia sembra che i casi di spose bambine siano ancora piuttosto diffusi soprattutto nelle zone rurali e nella maggior parte dei casi si tratta di eventi di cui non si sa nulla, perché sono matrimoni religiosi con minori che non vengono registrati.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.