Rischio listeria nel minestrone Findus, lotti ritirati

Share

Rischio listeria nel minestrone Findus, lotti ritirati

La decisione, "volontaria e in via del tutto precauzionale", di richiamare questi prodotti, sottolinea la società "è stata presa a seguito della segnalazione del fornitore Greenyard, della potenziale contaminazione da Listeria di una partita di fagiolini, utilizzati in minima parte all'interno dei prodotti oggetto del richiamo". "La cottura del prodotto annulla ogni potenziale rischio per la salute", sottolinea la società.

Si tratta del Minestrone Tradizione nella confezione da 1 kg e da 400 grammi, nonché il Minestrone Leggeramente Sapori Orientali da 600 grammi e infine il Minestrone Leggeramente Bontà di semi.

Listeria è una famiglia di batteri composta da dieci specie.

Il lungo periodo di incubazione della Listeria monocytogenes (fino a 70 giorni) e la durata di conservazione dei surgelati (1-2 anni), abbinati al possibile consumo di mais e altre verdure scongelate senza cottura, sono fattori che possono contribuire all'insorgenza delle infezioni. La listeriosi è rara ma spesso grave, con alti tassi di ricovero ospedaliero e mortalità. Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti", raccomanda di non consumare i prodotti con i numeri di lotto segnalati e di restituirli al punto vendita dove sono stati acquistati.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.