Muore a 24 anni dopo la cena al ristorante

Share

Muore a 24 anni dopo la cena al ristorante

Ora verranno effettuate "analisi chimico-alimentari per cercare di individuare l'allergene" che ha ucciso la giovane.

Chiara Ribechini, 24 anni, è morta nella notte tra domenica e lunedì probabilmente per choc anafilattico, dopo aver cenato in un ristorante che aveva frequentato già altre volte a Colleoli di Palaia, tra Pisa e Pontedera.

La salma della giovane sarà restituita domani alla famiglia.

Entro domani, secondo fonti investigative, saranno sentite le persone che hanno trascorso la serata con Chiara e lo staff del ristorante. Ribechini era allergica a latte e uova.

Nel frattempo, la cucina del ristorante è finita sotto sequestro.

Pontedera (Pisa) - Cena al ristorante e muore per una reazione allergica. La donna girava sempre in compagnia dei farmaci necessari a gestire le sue reazioni, ma domenica sera nonostante li abbia presi non sono stati sufficienti a salvarla. Dubbi sui quali dovranno dare risposte definitive le indagini della procura.

Chiara aveva mangiato una vellutata di piselli in crosta di pane, bruschette e penne al ragù di cinghiale. Chiara soffriva di una forma di allergia (non è ancora chiaro di che tipo) e per questo aveva sempre con sé i farmaci. Gli amici e il fidanzato hanno allora chiamato il 118, ma anche in questo caso i soccorsi si sono rivelati inutili, con la giovane che è deceduta poco dopo l'arrivo dell'ambulanza. Questa volta però non sono bastati.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.