MotoGP, Marquez batte tutti ad Assen! Dovizioso e Rossi giù dal podio

Share

MotoGP, Marquez batte tutti ad Assen! Dovizioso e Rossi giù dal podio

Atmosfera, circuito, clima a volte imprevedibile: tutto contribuisce alla difficoltà della cosiddetta 'Università della moto'. Però questa pista si sposa bene con la moto, si curva tanto e la moto va bene. Potrebbe essere l'ultima occasione giusta per dare una spinta decisiva alle Yamaha e puntare su un finale di stagione quantomeno più competitivo.

" Oggi mezzo pieno, perché è stata una gara difficilissima credo per tutti, è stata una gara pazza". Ricordiamo anche i riferimenti ufficiali del Mondiale su Twitter, l'account @MotoGp, così come la pagina MotoGp su Facebook. Nella pagina successiva potrete leggere la classifica piloti Motogp 2018, dopo il Gp di Assen. Proprio nella lotta hanno commesso un piccolo errore alla prima curva, sono entrambi finiti larghi e hanno dovuto dire addio alla possibilità di salire sul podio.

Record personali a parte, le qualifiche ad Assen sono state molto appassionanti da seguire, viste le ridotte distanze tra i primi della classe. A sei giri dalla fine sembrava che lo spagnolo avesse compromesso la propria gara finendo largo insieme a Viñales, invece si è ripreso alla grande sorpassando sia Dovizioso che Valentino Rossi, in quel momento davanti a lui. "Il quarto posto non è una occasione persa, purtroppo oggi è un gran risultato". "Sono andato a chiedergli qualche spiegazione e lui mi ha fatto il gesto delle scuse". Poi ho cercato di aspettare un attimo lì dietro per giocarmi alla fine e bisognava gestire la gomma. È stata una gara tostissima, perché tutti avevano il testosterone al 100%.

Fra gli otto litiganti ce n'è solo uno che gode e il suo nome è Marc Marquez. Difficile raccontare una corsa così accesa, incerta, che non ha mai dato certezze a nessuno ed ha entusiasmato i 110mila spettatori presenti ad Assen. Valentino Rossi ha detto la sua riguardo l'accaduto (QUI le sue PAROLE), definendo la manovra di Dovizioso un 'sorpasso strategicamente non intelligente', ma non si è fatta attendere la riposta del ducatista: "ho sentito le dichiarazioni di Vale ma non condivido la sua interpretazione".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.