Medtronic-Invatec: sindacati e Aib contro la chiusura

Share

Medtronic-Invatec: sindacati e Aib contro la chiusura

Prima di andarsene Di Maio ha voluto fare una donazione per la "cassa di resistenza operaia", versandovi 50 euro.

Cgil Cisl e Uil e le rispettive categorie Filctem, Femca e Uiltec, il giorno 12 luglio al Mise, chiederanno con forza ai vertici della Multinazionale Medtronic il ritiro dell'annuncio fatto il 7 giugno che prevede la chiusura degli stabilimenti di Roncadelle e Torbole. E' iniziato un presidio fuori dall'azienda e la protesta ha seguito il suo corso, portando anche a Roma le voci indignate di chi ora davanti a sé vede solo un futuro incerto.

Sabato l'arrivo del Ministro del Lavoro ha dato speranza ai lavoratori. "E' doveroso ed opportuno l'intervento del ministero dello Sviluppo Economico nei confronti degli azionisti affinche' rivedano il loro piano di dismissione e diano nuove prospettive alle attivita' produttive, salvaguardando gli attuali livelli di occupazione".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.